Un seminario di lavoro sugli strumenti per affrontare la crisi

Altragricoltura Sicilia ed il Soccorso Contadino organizzano e promuovono, con il patrocinio della Provincia Regionale di Ragusa, un seminario di lavoro sugli strumenti per affrontare la crisi finanziaria delle aziende agricoile (il programma con i partecipanti e gli orari e con l'invito è visibile in questa pagina

L'incontro è pensato, appunto, come un seminario di lavoro perchè punta ad analizzare gli strumenti già in campo con cui affrontare la crisi da indebitamento delle aziende e ad indicarne alcuni altri da adottare con urgenza.  Al seminario di lavoro sono invitati agricoltori, tecnici, ordini professionali, organizzazioni e movimenti, sindaci e parlamentari ed ha l'obiettivo concreto di mettere in campo strumenti operativi e di individuare percorsi capaci di incidere (qui ed ora) sulla gravissima situazione delle aziende agricole colpite dalla crisi da indebitamento.

E' evidente che la crisi finanziaria delle aziende agricole (pesantissima e con il rischio di essere mortale per molte di loro) nasce nel quadro delle scelte di modello agricolo imposto all'agricoltura italiana ed è direttamente riferibile alle responsabilità politiche e di governo nazionali e regionali che hanno condotto le nostre aziende a perdere la possibilità di realizzare reddito e valore dalla produzione. E' chiaro, quindi, che le risposte alla crisi finanziaria delle aziende agricole, deve venire dal cambio di direzione di quelle scelte e dalla volontà politica di intervenire con misure forti, di quadro e capaci di realizzare il primo obiettivo che è quello di salvare le aziende dalla chiusura; obiettivo possibile solo nel quadro del rilancio della funzione produttiva del nostro comparto agroalimentare. Quello che, però, ci interessa analizzare in questo seminario sono gli strumenti che già esistono per affrontare la crisi finanziaria da indebitamento e capire perchè non vengono applicati, come possono essere implementati e come se ne possono aggiungere o individuare altri.

Il seminario, dunque, affronta tre ambiti di approfondimento:

- la situazione e i bisogni delle aziende e degli strumenti in campo

- la ricognizione di alcuni strumenti operativi già in essere per verificarne la possibilità di attuazione

- la individuazione di modifiche agli strumenti esistenti e la proposta di strumenti nuovi.

Questa prima parte del seminario è molto operativa ed il trattamento dei temi è affidata ad esperti. Nella seconda parte del seminario, analizzate le proposte, viene aperta l'interlocuzione con le parti politiche di governo chiamate a dare risposte ed ad assumere impegni. In questa sessione del lavoro della mattinata intervengono gli eletti nel Parlamento Regionale Siciliano della Circoscrizione elettorale di Ragusa.

l seminario di lavoro della mattina sarà seguito da un incontro regionale di Altragricoltura per concordare e promuovere le iniziative per l'autunno che, evidentemente, in Sicilia non potranno che ripartire dall'obiettivo di risolvere la crisi da indebitamento delle aziende per poter rilanciare il ruolo e la funzione dell'agricoltura produttiva siciliana.